AUTOBOMBA: PER ''LA RETE'' E' STRATEGIA DELLA TELEVISIONE
AUTOBOMBA: PER ''LA RETE'' E' STRATEGIA DELLA TELEVISIONE

ROMA, 2 GIU. -(ADNKRONOS)- ''PER FORTUNA QUESTO NUOVO ATTENTATO E' STATO SVENTATO, MA CIO' NONOSTANTE CONTINUA LA STRATEGIA DELLA TENSIONE, DEL TERRORE: UN AUTOBOMBA IN PIENO CENTRO A ROMA POTEVA PROVOCARE UNA STRAGE NON QUANTIFICABILE, MA ANCHE INESPLOSA PROVOCA SICURAMENTE PAURA E SCONCERTO NELLE PERSONE''. LO AFFERMA IN UN COMUNICATO DELLA ''RETE'', IN CUI SI RICORDA COME ''IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 6 GIUGNO I POTERI CHE VOGLIONO FAR PIOMBARE L'ITALIA IN UN PASSATO ORMAI SUPERATO STANNO SERRANDO I TEMPI. VOGLIONO FERMARE IL CAMBIAMENTO MA LA SVOLTA E' GIA' INIZIATA, BISOGNA CONCLUDERLA DEL TUTTO PER IMPEDIRE IL RITORNO DI UNA NOMENCLATURA DESTINATA A SCOMPARIRE, MA TENACEMENTE ATTACCATA AI POTERI CONQUISTATI, PRONTA A TUTTO PER CONSERVARLI''.

(COM/PAN/ADNKRONOS)