ELEZIONI: FINI A TRIESTE, PUNIRE VECCHI E NUOVI TRADIMENTI
ELEZIONI: FINI A TRIESTE, PUNIRE VECCHI E NUOVI TRADIMENTI

Roma, 2 giu. (adnkronos) - ''Trieste punisca una volta per tutte il regime, dopo il riconoscimento inutilmente gratuito di Slovenia e Croazia, dopo l'accantonamento immediato di ogni discussione sul confine orientale, dopo il cedimento sulle ragioni degli esuli. Quello di Trieste domenica prossima sara' anche un voto contro vecchi e nuovi tradimenti di Roma''. Lo afferma il segretario del Msi Gianfranco Fini in un comizio a Trieste.

Secondo il segretario del Msi ''se i partiti la fanno franca anche in queste elezioni, avranno la certezza dell'impunita', se invece saranno condannati dal popolo italiano, oltre che dai giudici, si aprira' una nuova pagina. L'arma del voto, mai come ora, va usata per la ricostruzione dell'Italia''.

(gug/ZN/ADNKRONOS)