RINASCITA SOCIALISTA: MATTINA, IL SOCIALISMO OLTRE IL PSI (2)
RINASCITA SOCIALISTA: MATTINA, IL SOCIALISMO OLTRE IL PSI (2)

(Adnkronos) - Bisogna prestare attenzione alla configurazione che ha assunto Alleanza Democratica: ''Non so se esistano le possibilita' di un confronto -ha detto Mattina- lo andremo a verificare nei prossimi giorni, perche' ci interessa capire se l'attuale assetto e' aperto o chiuso. Se e' una sorta di sistema tolemaico con Segni al centro e tanti satelliti pregiati (repubblicani, verdi e anche socialisti) che ruotano intorno e se nella prospettiva di future alleanze considera fungibili i rapporti con le forze di sinistra e con la DC, vecchia o nuova che sia''.

Mattina, infine, non ritiene opportuno ''l'atteggiamento discriminatorio nei confronti di Rete e Rifondazione'', forze con le quali ''esistono spazi di collaborazione su specifici obiettivi''. Grande, invece, la distanza con la Lega, cui Mattina riconosce pero' la '' fondatezza di talune scelte strategiche contro lo statalismo, il centralismo e l'inefficienza del sistema pubblico''.

Presente alla riunione anche Enrico Manca, che ha sollecitato per l'autunno la nascita del nuovo soggetto politico: ''le alleanze -ha detto Manca- non si formano un giorno per l'altro e le prossime amministrative e le successive politiche richiedono aggregazioni''. Anche per Manca le forze di aggregazione per il polo di una sinistra di governo sono i socialisti riformisti, i verdi ambientalisti e i cattolici socialisti. ''E' un errore -ha affermato Manca- che il Psi lasci rappresentare solamente al Pds il patrimonio della sinistra riformista e democratica. Il primo obiettivo e' di aggregare le forze di sinistra e poi aprire al centro: guardando a A.d. e alla Dc''.

Dialogare con A.d., ha detto Manca, significa ormai dialogare con Segni in quanto , con l'entrata dei Popolari nell'alleanza, ''si e' riproposta la storica subalternita' delle forze laiche rispetto a quelle cattoliche''. Ma sul futuro delle aggregazioni -ha detto Manca- molto dipendera' dalla costituente democristiana. Quanto al Psi, Manca si augura che all'interno del partito si continui a discutere per giungere in modo chiaro alla scelta dello schieramento progressista.

(Stg/Pan/Adnkronos)