AREZZO: GIOCHI EQUESTRI E CORTEI PER 'LA GIOSTRA DEL SARACINO'
AREZZO: GIOCHI EQUESTRI E CORTEI PER 'LA GIOSTRA DEL SARACINO'

Roma, 18 ago. (Adnkronos) - Anche quest'anno ad Arezzo l'ultima domenica d'agosto e la prima di settembre saranno animate dalla ''Giostra del Saracino'', l'antico gioco cavalleresco che affonda le sue radici nel Medio Evo e che e' stato ripristinato nel 1931 in forma di rievocazione storica ambientata nel XIV secolo.

Preceduto da un variopinto corteo storico, il torneo vero e proprio si svolge nella preziosa cornice di Piazza Grande: dopo evoluzioni equestri, rulli di tamburi e bandiere, i cavalieri dei vari quartieri di Arezzo si gettano al galoppo, contro un fantoccio corazzato, che rappresenta un saraceno armato di mazzafrusto. Vince il concorrente che infligge al ''Saracino'' il colpo piu' potente. Al suo quartiere viene consegnata l'ambita ''lancia d'oro''.

In occasione delle due edizioni della Giostra il Comune di Arezzo ha organizzato una serie di manifestazioni parallele: dal 24 al 29 agosto e' in programma il Concorso polifonico internazionale ''Guido d'Arezzo'' il 4 e 5 settembre e' in calendario la Fiera dell'Antiquariato e il 4 settembre s'inaugura, presso il nuovo Centro Affari e Convegni la Mostra internazionale di oreficeria, argenteria e gioielleria ''Oro Arezzo''.

(Stg/Gs/Adnkronos)