I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Milano. La famiglia Ferruzzi, nell'ultima settimana di luglio, ha ceduto per 47 milioni di dollari la Alerion Bank di New Orleans, acquistata alla fine degli anni '70 da Serafino Ferruzzi. Il compratore e' l'istituto di credito Premier Bancorp, uno dei piu' importanti della Louisiana. Lo rivela il quotidiano economico Mf nel numero in edicola domani.

Roma. Il ministro della sanita' Mariapia Garavaglia per l'accoglienza dei feriti dall'ex Jugoslavia lancia il piano emergenza dell'emergenza. E' stata istituita oggi, dall'unita' organizzativa insediata ad Ancona dal ministro, un'unita' mobile di assistenza sanitaria, un ospedale da campo immediatamente operativo nell'ambito aeroportuale di Falconara. ''L'ospedale mobile - ha detto la Garavaglia - sara' modulare, avra' cioe' per ora dieci posti, che diventeranno presto venti, trenta e cosi' via e servira' alla prima accoglienza dei feriti che dovessero arrivare prima della data prevista che e' dopodomani''.

Reggio Calabria. Riciclava gli assegni rubati ai pensionati Inps presso la banca dove lavorava, girandoli a tre commercianti. Questi li versavano sui propri conti correnti, per poi dividere con lui il bottino. Cosi' Domenico Francesco Tuscano, 37 anni, cassiere dell'agenzia di Marina di Gioiosa Jonica, era riuscito a sottrarre almeno duecento milioni ai legittimi proprietari in pochi mesi. Sino a quando i militi della Guardia di finanza di Locri lo hanno arrestato, insieme a Vittorio Pisciuneri, Agostino Rocco e Nicola Reale, maturi titolari di tre bar-pasticceria della cittadina calabra. Gli inquirenti hanno fatto sapere che il bottino potrebbe superare di molto la cifra gia' accertata di 200 milioni di lire. Le indagini inoltre proseguono, per individuare i complici e le modalita' dei furti effettuati in mezza Italia. (segue)

(Dis/Bb/Adnkronos)