AUTO: RIDUZIONE EXPORT GIAPPONESE IN EUROPA
AUTO: RIDUZIONE EXPORT GIAPPONESE IN EUROPA

Tokyo, 2 set - (Adnkronos/Dpa) - Il Giappone e la Comunita' Europea hanno iniziato oggi nuovi colloqui per un accordo sulla restrizione delle esportazioni delle case automobilistiche nel mercato europeo che soffre attualmente di una grave recessione. La Cee ed il Giappone hanno convenuto dal '91 di stabilire ogni anno i tetti massimi dell'export giapponese del settore auto in Europa in base alle previsoni economiche del mercato europeo.

I due partners commerciali erano giunti lo scorso aprile ad un'intesa per ridurre del 9,4 per cento le auto giapponesi vendute in Europa nel 1992 portando il volume dell'export da 1,2 a 1,1 milioni di vetture. Nel frattempo, infatti, la Cee aveva previsto per il '93 un calo del 6,5 per cento delle vendite nel mercato interno che avrebbero dovuto raggiungere i 13 milioni di unita', ma il tasso previsto e' scivolato ora al 18 per cento rendendo necessaria un'ulteriore restrizione delle esportazioni dal Giappone.

(Red/Pe/Adnkronos)