FINMECCANICA: PER LA SGS-THOMSON UTILE SEMESTRALE IN CRESCITA
FINMECCANICA: PER LA SGS-THOMSON UTILE SEMESTRALE IN CRESCITA

Roma 2 set. -(adnkronos)- Si tinge di rosa il futuro della Sgs thomson, la joint venture tra Finmeccanica e France Telecom. La semestrale '93 parla di un utile netto di oltre 50 milioni di dollari, (oltre 80 mld) destinato a raddoppiarsi entro la fine del 1993.

Un risultato di tutto rispetto visto che il bilancio '91 si era chiuso con una perdita di 100 milioni di dollari cui era seguito un '92 chiusosi con un utile netto di tre milioni di dollari. Sull'onda di questi risultati si fa sempre piu' vicino l'obiettivo di raggiungere entro la fine degli anni 90' una quota pari al cinque per cento del mercato mondiale dei semiconduttori.

I dati sono stati anticipati dall'amministratore delegato della societa' Pasquale Pistorio in occasione della cerimonia per l'inaugurazione del nuovo centro di ricerca e produzione di Crolles, vicino Grenobles.

Soddisfatto dei risultati l'amministratore delegato ha rilevato come essi siano legati ''soprattutto alla solidita' industriale di una societa' altamente competitiva nonche' all'alto grado tecnologico e al miglioramento della congiuntura''.

Fattori, questi, che hanno spinto il fatturato dei primi sei mesi del '93 al rialzo di oltre il 30 per cento rispetto ai 700 milioni di dollari dello stesso periodo '92 (1,6 miliardi di dollari per tutto il 1992). (segue)

(Red/Pan/Adnkronos)