PUBBLICITA': AGENZIE CONTRO BANDO ENIT
PUBBLICITA': AGENZIE CONTRO BANDO ENIT

Milano, 2 set. (Adnkronos) - Le agenzie di pubblicita' scendono in campo contro l'Ente Nazionale per il Turismo (Enit), minacciando di disertare la gara per l'assegnazione di una campagna denominata ''Alpi di Sole'', bandita dall'Enit, per protesta contro tempi e termini del bando. A guidare liniziativa sono le tre associazioni delle agenzie, Assap, Otep e Aipas che mettono cosi' per la prima volta in atto quanto annunciato nel luglio scorso, ovvero un intervento diretto in caso di ''bandi pubblici poco chiari o che possono creare situazioni distorte nelle gare pubbliche''.

I presidenti delle tre associazioni hanno scritto al direttore generale dell'Enit, Mario falcone, chiedendo di rivedere alcuni termini del bando che fissa la scadenza per la consegna delle proposte al 12 settembre nonostante che, fanno notare Assap, Otep e Aipas, il bando stesso sia stato inviato il 12 agosto, ovvero affermano le agenzie ''in un periodo di quasi totale chiusura per ferie di tutto il mondo operativo e quindi anche delle agenzie di pubblicita' da cui consegue l'impossibilita' di affrontare e risolvere in termini progettuali la complessa problematica evidenziata e richiesta nel capitolato allegato al bando''.

La richiesta all'Enit e' di un ''significativo rinvio della data di consegna del progetto'' e di una revisione di alcune voci del capitolato per rendere ''piu' esplicito e piu' fattibile il progetto''. Nella lettera, inviata per conoscenza anche a tutti gli associati e alle altre associazioni di comunicazione 'allineate' con Assap, Otep e Aipas, si fa anche presente che ''qualora l'Enit non modificase quanto richiesto le agenzie associate saranno invitate a disertare il bando''.

(Mil/Gs/Adnkronos)