DIGA CASSINGHENO: SOSPESI LAVORI PER 3 MESI
DIGA CASSINGHENO: SOSPESI LAVORI PER 3 MESI

Roma, 7 set. - (Adnkronos) - Riunione oggi al ministero dei Lavori Pubblici del comitato Istituzionale dell'Autorita' di Bacino del Po per esaminare il problema della controversia fra le Regioni Liguria Lombardia ed Emilia Romagna sullo sfruttamento delle acque del torrente Cassingheno.

Alla riunione, oltre al ministro dei Lavori Pubblici Merloni, dell'Ambiente Spini ed al sottosegretario Cutrera, erano presenti i presidenti delle Regioni interessate, e, in qualita' di invitati, il presidente della Amministrazione Provinciale di Piacenza, della Comunita' Montana di Bobbio, della Azienda Municipale Acquedotto di Genova, oltre ai commissari straordinari del comune e della provincia di Genova.

Dopo un aperto confronto sulle relative posizioi, si e' deciso di procedere ad un approfondimento delle valutazioni dei rispettivi fabbisogni e delle possibili soluzioni alternative, considerando anche le implicazioni di impatto ambientale interessanti la Val Trebbia, con l'obiettivo di giungere ad una soluzione concordata di comune interesse.

Si e' stabilito che la verifica dovra' concludersi entro tre mesi, durante i quali verranno sospese le attivita' relative alla realizzazione dello sbarramento. La prima riunione tecnica e' fissata entro i prossimi quindici giorni.

(Com/As/Adnkronos)