ADOZIONE STRANIERI: ECCO LA PRASSI (3)
ADOZIONE STRANIERI: ECCO LA PRASSI (3)

(Adnkronos) - Vediamo, ora , cosa succede una volta ricevuto il bambino straniero in affidamento preaddotivo. Per ottenere dal Tribunale italiano il decreto, che rende efficace il provvediemnto straniero di affidamento, occorre presentare tutta una serie di certificati.

Eccoli. A) certificato dello stato di abbandono del minore; B) certificato con il provvedimento del tribunale straniero; C) certificato di conformita', rilasciato dal Consolato italiano dello Stato estero, nel quale si afferma che l'adozione e' avvenuta secondo le leggi vigenti in quel paese.

(Zad/Bb/Adnkronos)