DROGA: REGIONE LAZIO APPROVA PIANO
DROGA: REGIONE LAZIO APPROVA PIANO

Roma, 23 set. (Adnkronos)- Stamane il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato all'unanimita' il programma integrato di riduzione del danno da tossicodipendenze, da tempo sollecitato dal Gruppo antiproibizionista per ridurre il numero degli stessi tossicodipendenti, la mortalita' per overdose, i rischi di infezione (sieropositivita', epatiti e malattie trasmissibili sessualmente) nonche' la microcriminalita' connessa al mondo della droga.

Il programma, definito all'avanguardia in Italia dal capogruppo antiproibizionista Paolo Guerra e dall'assessore all'Ambiente Primo Mastrantoni - prevede un modello organizzativo incentrato su unita' di strada, ''il piu' possibile mimetizzate'' e formate da figure altamente addestrate, incaricate di contattare la popolazione giovanile a rischio gia' coinvolta con la droga o in condizioni di disagio sociale, con compiti di informazione, aiuto e offerta gratuita di profilattici e siringhe sterili per evitare il diffondersi dell'Aids. Il progetto verra' curato dalla Fondazione Villa Maraini e dalle Associazioni Parsec e Magliana 80.

Inoltre, verranno istituiti tre Centri intermedi di accoglienza localizzati presso comuni abitazioni dove i soggetti contattati che ne necessitano potranno mangiare e dormire in attesa della individuazione delle strutture piu' idonee.

(Com/Bb/Adnkronos)