FARMACI: GARAVAGLIA - CODICE IDENTIFICATIVO CONTRO SPRECHI
FARMACI: GARAVAGLIA - CODICE IDENTIFICATIVO CONTRO SPRECHI

Roma, 23 set (Adnkronos) - Un codice per identificare i farmaci. Questa la proposta del ministro della Sanita' Mariapia Garavaglia per rendere piu' agevole il controllo delle prescrizioni di farmaci a carico del Servizio Sanitario Nazionale presentata al 19/mo Congresso Nazionale della Societa' Italiana di Farmacia Ospedaliera che si sta svolgendo a Montecatini.

''Metteremo su ciascuna confezione un codice di identificazione - ha detto la Garavaglia - proveremo anche questa per cercare di ridurre sprechi e abusi. Per quanto riguarda l';esenzione ticket di bambini e anzianim, invece, si tratta di uan scelta ideologica resa necessaria dall'attuale situazione in cui rischia di venire meno il principio di solidarieta' nell'assistenza''.

Nei giorni scorsi il presidente della Sifo Nello Martini aveva giudicato il provvedimento degli esenti per eta', privo di fondamento scientifico, visto che non esistono cure specifiche per queste due categorie ed aveva paventato ''il rischio che su anziani e bambini si rovescino le prescrizioni improprie, soprattutto di farmaci di cui non e' provata l'efficacia''.

Secondo i dati presentati a Montecatini dal vice presidente della Farmindustria, Sergio Dompe', in Italia si e' registrato quest'anno un calo delle vendite di farmaci pari al 15 per cento circa.

(Ria/Bb/Adnkronos)