MANI PULITE: SI COSTIUISCE DONIGAGLIA
MANI PULITE: SI COSTIUISCE DONIGAGLIA

Milano, 23 set. (Adnkronos) - ''le bugie hanno le gambe corte. La verita' verra' a galla''. con queste parole Giovanni Donigaglia, l'imprenditore romagnolo ricercato da ieri nell'ambito delle indagini di mani pulite si e' costituito alle 14.00 davanti al giudice per le indagini preliminari Italo Ghitti. Gli inquirenti lo accusano di corruzione e violazione della legge sul finanziamento pubblico dei partiti ''perche' prometteva denaro al tesoriere del Pds Marcello Stefanini''. Di lui aveva parlato, tempo fa, il dirigente pidiessino Sergio Soave, e nei giorni scorsi Paolo Pizzarrotti. Proprio lui aveva riferito ai magistrati di aver inserito nel consorzio per Malpensa 2000 la cooperativa di Donigaglia, la cooperativa costruttori, cosi' da ottenere il favore del pds.

(nsp/zn/adnkronos)