MOTORINI: ACI - ''NON SONO DI NOSTRA COMPETENZA''
MOTORINI: ACI - ''NON SONO DI NOSTRA COMPETENZA''

Roma, 23 set. (Adnkronos) - ''Il ciclomotore non ha obbligo di iscrizione al P.R.A., il Pubblico registro automobilistico, e quindi sfugge completamente alla nostra competenza, salvo per quanto riguarda il controllo dell'avvenuto pagamento della tassa di circolazione (bollo)''. Franco Califano, dirigente dell'Aci, Automobile Club d'Italia, della direzione centrale sistemi informativi, assicura che stanno seguendo con ''assiduita''' tutti gli sviluppi e le procedure per i ciclomotori anche ''se non ci riguardano direttamente''.

''Invece le delegazioni degli Automobile Club provinciali hanno tra i loro compiti anche un'attivita' di gestione delle pratiche automobilistiche. In questo senso gli Automobile Club gestiranno per conto dei loro utenti le pratiche anche per la richiesta del contrassegno di identificazione per i ciclomotori alla Motorizzazione Civile. Ma non dobbiamo preoccuparci troppo perche' c'e' tempo fino al 31 dicembre 1993. Vogliamo pero' tranquillizare gli utenti che l'Aci comunque e' al corrente di tutte le problematiche riguardanti i veicoli''.

(Rem/Gs/Adnkronos)