SINDACO ROMA: MOANA AL VIA, CONTRO IL TRAFFICO TUTTI A CASA
SINDACO ROMA: MOANA AL VIA, CONTRO IL TRAFFICO TUTTI A CASA

Roma, 23 set. (Adnkronos) - ''Tempo due giorni -annuncia Moana Pozzi e sciogliero' la riserva''. E, intanto, l'aspirante sindaco fornisce un antipasto del suo programma elettorale. Lo Sdo? Macche', la sua ricetta per decongestionare il centro di Roma e risolvere il problema del traffico e' un'altra: un centro di servizi telematico, ossia lavorare da casa con il computer senza doversi recare ogni mattina negli uffici del centro.

''Ormai -spiega la pornostar in procinto di candidarsi alla poltrona di sindaco della Capitale- gli archivi sono contenuti nei computer, percio' non c'e' piu' bisogno di grandi apparati di segreteria. E' sufficiente saper manovrare un personal e ricercare tutte le informazioni necessarie, una cosa che si puo' fare anche da casa. Non ci sarebbe percio' bisogno di recarsi ogni mattina a lavorare negli uffici del centro e il traffico ne risentirebbe in maniera positiva. Del resto lo Sdo e' un progetto vecchio, che non credo possa realizzarsi''.

Ma il grande sogno nel cassetto di Moana e' un altro, sempre in funzione antitraffico: rendere navigabile il Tevere. ''Penso che e' una cosa tecnicamente realizzabile, pensate i vantaggi che deriverebbero dall'avere un ulteriore mezzo di trasporto, un traghetto che passa ogni cinque, dieci minuti. In piu' il fiume verrebbe reso piu' vivibile, sicuramente i romani sarebbero contentissimi''.

Moana ha quindi le idee chiare su cosa fare qualora si trovasse sul colle piu' alto di Roma. Intanto, pero', l'aspirante sindaco in questi giorni ha un grosso problema da risolvere, quello di trovare le persone da inserire nella lista a cui collegarsi: '' faccio appello agli intellettuali, agli artisti, agli uomini di cultura disposti a sostenermi. In ogni caso, se sarano pochi quelli che risponderanno al mio invito ho gia' pronta una lista di amici pronti a scendere al mio fianco''.

(Sam/Bb/Adnkronos)