MINIMUM TAX: DOMANI IL GOVERNO LA MODIFICA
MINIMUM TAX: DOMANI IL GOVERNO LA MODIFICA

Roma 23 set. (Adnkronos) - Ore contate per la minimum tax: Il governo si appresta infatti ad approvare domani un ddl di modifica del provvedimento. Ma attenzione le nuove norme non entreranno in vigore subito, ma solo a partire dal prossimo anno.

Nel testo predisposto dal ministero delle finanze infatti e' previsto che la modifica scatterebbe a partire dall'anno di imposta 1994, e cioe' con la dichiarazione dei redditi che sara' presentata nel '95. Cio' significa che anche per quest'anno come per il '92 commercianti, artigiani, e liberi professionisti dovranno pagare una tassa minima. A meno che il Parlamento nell'approvare il ddl non decida di farlo decorrere gia' dal '93.

Il ddl prevede poi la trasformazione del meccanismo della minimum tax da strumento di calcolo dell'imposta da pagare in strumento interno all'amministrazione. Il fisco potra' iscrivere a ruolo le maggiori imposte derivanti dal calcolo con l'applicazione del meccanismo solo dopo che l'amministrazione avra' chiesto chiarimenti al contribuente. In pratica mentre con l'attuale meccanismo il contribuente deve per forza versare la tassa minima derivante dall'applicazione dei coefficienti previsti dalla minimum tax col nuovo meccanismo puo' versare anche meno. (segue)

(Ric/Bb/Adnkronos)