MINIMUM TAX: RIUNIONE DC PER MODIFICA SOSTANZIALE
MINIMUM TAX: RIUNIONE DC PER MODIFICA SOSTANZIALE

Roma, 23 set. (Adnkronos) - ''La Dc ribadisce la volonta' di arrivare ad una modifica sostanziale della minimum tax che abbia effetto gia' per l'anno fiscale 1993 e, quindi, con la dichairazione dei redditi del 1994. E' quanto si legge in una nota diffusa alla camera del parlamentare scudo crociato Vito Napoli al termine di un incontro promosso dal segretario della Dc Mino Martinazzoli a piazza del Gesu' fra i responsabili dei gruppi parlamentari di Camera e Senato, per prendere in esame alcuni importanti provvedimenti fiscali.

''Sulla base del testo che il consiglio dei ministri vagliera' domani -si legge ancora- la Dc si riserva di portare avanti una iniziativa concreta da inserire nel decreto fiscale Iva/Cee, attualmente all'esame della commissione finanza della Camera, mediante la quale dare il proprio contributo alla soluzione del problema''.

Nel corso della riunione, inoltre, e' stata presa in esame la questione della tassazione Irpef per la prima casa, dando incarico al senatore Favilla di presentare ''miglioramenti'' alle misure proposte dal governo per ''alleggerire ulteriormente il caruco tributario e far crescere di conseguenza il numero dei contribuenti che saranno esentati dalla presentazione del 740''. Dalla riunione, infine, e' emersa anche la decisione di avanzare proposte del partito in commissione finanze sul funzionamento dei centri di assistenza fiscale.

(Pol/zn/adnkronos)