NOVAMONT (FERRUZZI): VA A REGIME L'IMPIANTO BIODIESEL LIVORNO
NOVAMONT (FERRUZZI): VA A REGIME L'IMPIANTO BIODIESEL LIVORNO

Milano, 23 set.(Adnkronos) - E' entrato in produzione a pieno regime l'impianto di biodiesel della Novamont, societa' del gruppo Ferruzzi MOntedison, sorto a Livorno nell'area industriale della Cereol Italia. Lo stabilimento produce 240 mila litri al giorno, pari a 80 mila tonnellate all'anno di combustibile di origine vegetale.

Il prodotto, ottenuto da oli vegetali di soia, colza e girasole, e commercializzato con il marchio Diesel-Bi attraverso una rete di circa 50 rivenditori operanti in tutto il Nord e Centro Italia, e' un combustibile utilizzabile da motori e caldaie per il riscaldamento, abitualmente funzionanti a gasolio, senza necessita' di modifiche.

''La nuova Politica Agricola Comunitaria - si legge in una nota della societa' - impone la messa a riposo del 15 p.c. dei terreni coltivati ad oleaginose (set-aside), consentendone la coltivazione solo se destinata ad uso energetico. In Italia, grazie al Protocollo di intesa siglato da coltivatori e trasformatori con il ministro dell'Agricoltura, gia' quest'anno ben 30 mila ettari, altimenti destinati a rimanere non coltivati, sono invece stati dedicati alla produzione di girasole per biodiesel. (segue)

(Red/Lr/Adnkronos)