CICCIOLINA: MORTO IL SUO SERPENTE, MANGIATO DAL TOPO
CICCIOLINA: MORTO IL SUO SERPENTE, MANGIATO DAL TOPO

Roma, 13 ott. (Adnkronos)- Cicciolina e' senza serpente: il suo boa constrictor di 15 anni e' stato attaccato e ucciso dal ''sorcio'' che gli avevano dato per pasto. Ed e' successo proprio al boa di Ilona Staller, in arte Cicciolina. Il carico di caratteri simbolici che si puo' dare alla vicenda e' enorme: un topo riesce ad averla vinta sul boa che da anni e' il partner di Cicciolina negli spettacoli piu' hard.

E' Riccardo Schicchi, manager della pornostar, a dare la ferale notizia, dal letto dell'ospedale romano dove e' ricoverato in seguito ad un infarto. ''E' successo due giorni fa -racconta Schicchi- ma la storia tra il topo e Tinta (il nome del serpente e' un omaggio alla moglie di Brass) era iniziata una settimana prima. Come al solito, abbiamo messo il topo nella piramide di cristallo di Tinta, che ha cominciato ad ingoiarlo dopo una breve lotta. Tutto come doveva andare. Il mattino dopo pero' abbiamo visto che il topo era riuscito a uscire dalla bocca del boa, anche se malconcio e con le orecchie smangiucchiate. Per una settimana i due si sono ignorati, ognuno in un angolo diverso della piramide, finche' una sera abbiamo notato che Tinta non si muoveva piu': aveva gli occhi rosicchiati e parte del fianco mangiata''.

Adesso il topo e' ancora nella piramide, riferisce Schicchi, mentre il serpente e' stato seppellito, con tanto di croce. L'episodio ha dato il via ad una furiosa litigata tra Cicciolina e Mercedes Ambrus, la pornodiva che fa della verginita' e della fede altrettanti punti d'onore: Mercedes ha festeggiato la morte del boa e la vittoria del topo, innocente bestiola destinata ad una morte terribile che la sensibilita' della pia Mercedes non riusciva a sopportare. La cosa ha fatto andare in bestia Cicciolina; senza serpente si sente persa, e, per giunta, deve decidere se ''giustiziare'' o no il topo.

(Pab/Gs/Adnkronos)