DROGA: MINISTERO APRE INCHIESTA SU 'MOVIMENTI' MORFINA
DROGA: MINISTERO APRE INCHIESTA SU 'MOVIMENTI' MORFINA

Roma, 22 ott (Adnkronos) - Nuove ombre sull'operato del Servizio Farmaceutico del Ministero della Sanita' diretto fino a pochi mesi fa da Duilio Poggiolini. Il sottosegretario alla Sanita' Nicola Savino ha disposto un'inchiesta sulle modalita' di autorizzazione all'ingresso, transito, uscita, uso e sperimentazione delle sostanze stupefacenti in Italia, che dipendono appunto dalla Direzione Generale del Servizio Farmaceutico. In questo senso Savino ha sollecitato il Servizio Ispettivo a lui delegato e la stessa Direzione Generale a verificare la gestione delle autorizzazioni negli anni passati.

''L'uso legale degli stupefacenti in Italia viene autorizzato dalla Direzione generale del Servizio Farmaceutico -ha dichiarato Savino all'Adnkronos- voglio per questo sapere, con quali criteri Poggiolini seguiva le disposizioni della legge 309/90, se esiste un registro, chi era incaricato di redigerlo e quanto materiale e' stato regolarmente registrato. Sembra infatti che non ci sia nemmeno un regolamento, salvo quello che dice la legge, che pero' e' molto dettagliata''. (segue)

(Ria/Zn/Adnkronos)