PITTURA: CRESPINEL IMMORTALA AGOSTINI SUL MV AGUSTA
PITTURA: CRESPINEL IMMORTALA AGOSTINI SUL MV AGUSTA

Roma, 22 ott. (Adnkronos) - Dopo Eddie Lawson, Randy Mamola, Marco Lucchinelli e Wayne Rainey anche Giacomo Agostini viene immortalato dal pittore ''motociclistico'', James Crespinel, californiano, specializzato in affreschi e ritratti di dimensioni monumentali.

Ospite in questi giorni del Salone Motociclistico di Milano, Crespinel e' stato costretto dalla pioggia a rifugiarsi all'interno dei padiglioni per portare a compimento la sua ultima opera: un maxi ritratto di Giacomo Agostini, raffigurato in azione sulla mitica ''Mv Agusta''; una tavola ad olio di quasi due metri per tre che Crespinel ha iniziato a dipingere lunedi' e che ora aspetta solo gli ultimi colpi di pennello.

Quarantatre' anni, di Los Angeles, diplomato al Cornish Institute of the Arts di Seattle, Crespinel da una ventina d'anni ha fatto della sua passione giovanile un'attivita' professionale e da cinque anni a questa parte si e' appassionato al mondo delle corse motociclistiche ed ai suoi protagonisti. ''E' stato nel 1988 in occasione della prima edizione del G.P. degli U.S.A. di Laguna Seca -ha raccontato il pittore-. Realizzai sul posto una tavola che raffigurava due motociclisti proiettati nell'azzurro. Da allora non ho piu' mancato un gran premio negli Usa e l'occasione per ritrarre un nuovo personaggio''.

(Stg/Gs/Adnkronos)