BOMBA PADOVA: LE INDAGINI IN CORSO
BOMBA PADOVA: LE INDAGINI IN CORSO

Padova, 22 ott. (Adnkronos) - Sono scattate subito, nel cuore della notte, poco dopo lo scoppio dell'ordigno al Tribunale di Padova, le perquisizioni a carico dei sospettati. I pluri pregiudicati del Piovese sono ora nel mirino degli investigatori. La prima ipotesi infatti e' diretta alla zona della Riviera del Brenta. Si sa che la guerra nell'ex Jugoslavia ha alimentato il traffico di armi e di esplosivo a dismisura e vi sono bande che stanno usando quell'esplosivo di tipo bellico che ha fatto scempio a Palazzo di Giustizia e che potrebbe portare proprio la firma del Piovese.

Da parte sua, il prefetto di Padova, Gaetano Santoro, ha sottolineato che ''da parte delle forze dell'ordine ci sara' il massimo impegno perche' i servizi di controllo del territorio siano sempre piu' efficaci ed incisivi. La citta' ha bisogno di tranquillita' e noi ci adopereremo in tutti i modi perche' cio' avvenga''.

(Dac/Pan/Adnkronos)