BOMBA PADOVA: MAGISTRATI DEL MINISTERO AL TRIBUNALE
BOMBA PADOVA: MAGISTRATI DEL MINISTERO AL TRIBUNALE

Roma, 22 ott. (Adnkronos) - Appresa la notizia dell'ordigno esploso al Tribunale di Padova, due magistrati del Ministero di grazia e giustizia, i dottori Filippo Vitello e Giovanni Mattencini, il primo dell'Ufficio di Gabinetto e il secondo della Direzione degli Affari civili, sono stati inviati in loco allo scopo di consentire al ministero di approntare il piu' presto possibile tutto quanto necessario per porre riparo ai danni subiti dall'immobile.

I funzionari ministeriali hanno potuto accertare che l'esplosione, pur avendo reso inagibili l'ufficio appelli e la cancelleria penale, non ha recato danni a fascicoli e documenti. L'ammirevole impegno dei magistrati e di tutto il personale del tribunale ha consentito il regolare svolgimento delle udienze (civili e penali) e la stessa attivita' della cancelleria non ha subito arresti ne' sospensioni.

(Com/Gs/Adnkronos)