CANINO: COCER - NELL'ESERCITO NON C'E' DEMOCRAZIA
CANINO: COCER - NELL'ESERCITO NON C'E' DEMOCRAZIA

Roma, 23 ott. (Adnkronos) - ''All'interno delle forze armate non esiste democrazia''. E' questo il commento di Ernesto Pallotta, delegato Cocer e segretario generale dell'associazione Unarma a proposito delle dimissioni del generale Goffredo Canino e della bufera che ha investito i vertici militari del Paese. ''Uomini che prima ancora dell'accertamento dei fatti - ha detto Pallotta - vengono destituiti senza possibilita' di esercitare le piu' elementari regole di difesa e che invece vengono garantite al peggiore dei delinquenti''.

''Cosi' assistiamo - ha proseguito Pallotta - a carabinieri trasferiti, come nel caso Carra, ufficiali e sottufficiali rimossi per fatti disciplinari o penali che poi nelle opportune sedi non trovano riscontro. Senza entrare nel merito e' accaduto anche questo sul caso Rizzo e che ha scatenato le dimissioni del generale Canino. Regole che comunque hanno pesi e misure differenti: Rizzo rimosso per responsabilita' riflessa, decisione che alle soglie di una nuova democrazia deve essere ridimensionata, e il generale Delfino indagato in prima persona per fatti piu' gravi senza alcun provvedimento a suo carico''.

(Red/Gs/Adnkronos)