CANINO: FABBRI (2)
CANINO: FABBRI (2)

(Adnkronos) - ''La divergenza del capo di stato maggiore dell'Esercito -ha proseguito il ministro della Difesa- con particolare riguardo al provvedimento relativo al gen. Rizzo, e' divenuta dissenso esplicito che ha determinato le dimissioni. Non poteva essere altrimenti, giacche' il primato della responsabilita' politica non deve essere messo in discussione''.

''Le motivazioni delle dimissioni sono chiare: il gen. Canino non ha condiviso le decisioni adottate a proposito del caso Monticone, decisioni frutto dell'approfondimento cui e' stato dedicato un consiglio dei Ministri e un vertice al Quirinale lunedi' scorso''.

(Mac/Gs/Adnkronos)