MORO: NOVELLI, NON STRUMENTALIZZARE LE PAROLE DELLA FARANDA
MORO: NOVELLI, NON STRUMENTALIZZARE LE PAROLE DELLA FARANDA

Roma, 22 Ott. - (Adnkronos) - ''Invidio quei colleghi che azzardano interpretazioni e giudizi sulle parole pronunciate dalla Faranda, non so sulla base di quali elementi. C'e' il rischio che simili rivelazioni possano essere strumentalizzate. E' la magistratura che deve indagare, ognuno faccia il suo mestiere''. Cosi' il capogruppo della Rete a Montecitorio, Diego Novelli, commenta con i giornalisti le dichiarazioni di Adriana Faranda sulla vicenda Moro.

''E poi - aggiunge Novelli - la Faranda e' una che si e' pentita e si e' dissociata. Poi, improvvisamente, dopo quindici anni, se ne esce con quelle dichiarazioni. E' lecito allora dubitare della sincerita' di questa gente''.

(Pol/Zn/Adnkronos)