SECESSIONE: CONTRO BOSSI ESPOSTO ALLA PROCURA ROMA
SECESSIONE: CONTRO BOSSI ESPOSTO ALLA PROCURA ROMA

Roma, 22 ott. (Adnkronos)- Umberto Bossi e Gianfranco Miglio sono stati denunciati alla magistratura per attentato alla Costituzione e all'unita' nazionale. A presentare un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma e' stato l'avvocato Riccardo Scarpa, segretario del movimento ''Risorgimento Nuovo''. Secondo Scarpa i due leader della Lega Nord, con le loro ''continue minacce di secessione, volte a fare dell'Italia una confederazione di repubbliche autonome'', sono passibili di punizione secondo l'articolo 241 del codice penale che prevede la pena fino all'ergastolo per chi compie fatti diretti a disciogliere l'unita' dello Stato. Il movimento ''Risorgimento Nuovo'' ha chiesto alla Procura di aprire un'inchiesta ''anche perche' si tratta di un reato perseguibile d'ufficio''.

(Pam/As/Adnkronos)