CANALE 5: ''AMICI''
CANALE 5: ''AMICI''

Roma 22 ott. - (Adnkronos) - Doppio impegno domani, come ogni sabato per le prossime dodici settimane, per Maria De Filippi presente su Canale 5, alle 13.40, con ''Amici'' e la sera, alle 23.00, su Retequattro con ''Ai miei tempi''.

Al centro di ''Amici'', sabato pomeriggio, ancora genitori ''colpevoli'' o comunque vissuti come tali da alcune delle ragazze ospiti della puntata: Susan, 21 anni, di Pordenone, che, dalla morte del padre, alterna momenti di anoressia a crisi di bulimia, espressioni di una sofferenza che sua madre rifiuta colpevolizzandola; Maria Teresa, 30 anni, di Catania, che dalla madre, come racconta, fin da bambina ha avuto solo maltrattamenti fisici al limite delle torture. Ritorna con l'ausilio di un filmato la voce di Marzo, 16 anni, che nella scorsa puntata aveva chiamato lo studio del programma per raccontare un doloroso desiderio: ''Divorziare'' dai genitori che, dice, non lo amano.

E' il tradimento invece lo spunto da cui prende avvio la sfera, alle 23.00, su Retequattro, la seconda puntata di ''Ai tempi miei''. ''Fa bene il tradimento o fa male?'' e' la domanda che Maria De Filippi pone ai due gruppi (ciascuno formato da tre rappresentanti di generazioni diverse) che si fronteggiano direttamente, e al pubblico presente in studio. Pochi uomini disposti ad ammettere il tradimento, piu' coraggiose le donne nel raccontare il loro esser state tradite. Tra i ''sostenitori'' del tradimento, Andrea Roncato, attore, cui si contrappone, su convinzioni contrarie, Jo Squillo; Giovanni Monti, 86 anni, ex pilota, traditore per ''Vocazione''; ed Eva Milan, giovane poetessa. Tra i contrari, un tassista ''Traditore pentito''; un diciottenne di Lucca, e una novantaseienne di Santa Margherita Ligure.

(Com/Zn/Adnkronos)