ITALIA 1: ''VISTO DA SUD'' DI PAOLO GUZZANTI (2)
ITALIA 1: ''VISTO DA SUD'' DI PAOLO GUZZANTI (2)

(Adnkronos)- Paolo Guzzanti, forte della sua esperienza televisiva consacrata dal successo con ''Chi l'ha visto?'', non nasconde la funzione pedagogica di ''Visto da Sud''. ''Voglio offrire un contributo di chiarezza -racconta il giornalista- sui temi piu' scottanti che lacerano la collettivita' meridionale. Daro' voce al Mezzogiorno per restituire al Sud un senso razionale di orgoglio, aiutandolo ad acquisire una maggiore consapevolezza di se'. Mi piacerebbe stupire il telespettatore del Nord, magari quello leghista. Come faro'? Non certo con l'urlo e il pietismo, ma con storie di vita che possano assumere un carattere emblematico. Bandiremo la retorica, non daremo voce soltanto ai casi disgraziati, che pure nel Sud sono tanti''.

Lo scenario del programma sara' offerto da una delle piu' belle sale di Castel dell'Ovo. ''Visto da Sud'' durera' quattro settimane e andra' in onda il mercoledi', il giovedi' e il venerdi' alle ore 22.30 per 50 minuti. Per superare lo scoglio degli spot pubblicitari e non far perdere il filo rosso del dibattito, nello studio sara' sistemato un gigantesco bloc-notes dove verranno appuntati i temi via via trattati.

''Visto da Sud'' e' una scommessa per Italia Uno, poiche' si scontrera' obbligatoriamente con programmi ormai collaudati, come lo stesso ''Milano, Italia'' il mercoledi' e il venerdi', ''Il Rosso e il Nero'' il giovedi' ma anche il ''Maurizio Costanzo Show''. ''E' una scommessa -ribadisce Paolo Vasile, direttore del centro di produzione Fininvest di Roma- ma che ci possiamo permettere perche' Italia 1 sta facendo ottimi ascolti''. Vasile crede fermamente nell'idea che sorregge il progetto di Paolo Guzzanti. ''Mi auguro che il programma possa aprire una strada per fare informazione dal Sud'', dichiara convinto. E rilancia: ''Ma mi auguro anche che dopo le dodici puntate realizzate a Napoli se ne possano fare altrettante a Palermo, a Bari, a Reggio Calabria, a Campobasso e a Roma''.

(Pam/As/Adnkronos)