RETEQUATTRO: ''NATURALMENTE BELLA''
RETEQUATTRO: ''NATURALMENTE BELLA''

Roma, 22 ott. - (Adnkronos) - L'edizione '93/'94 di naturalmente bella si caratterizza per la scelta di argomenti un po' inconsueti: dopo aver trattato nella passata stagione argomenti ad ampio respiro, affrontando le patologie piu' diffuse nella societa' moderna (cefalea, artrosi, influenza, allergie), quest'anno Daniela Rosati, ideatrice e conduttrice del programma, ha deciso di dare piu' spazio a quelle che lei ama definire le scommesse della medicina.

Rientrano in tale ottica temi quali l'elisir di lunga vita (oggetto di discusione nelle scorse settimane), o la misteriosa sindrome da stanchezza cronica di cui si parlera' nella puntata di domani in onda su Retequattro alle 14.30. La stanchezza e' un sintomo tra i piu' banali e comuni, qualcosa di fisiologico quasi per tutti, ma il plausibile affaticamento non va confuso con la sindrome da stanchezza cronica, una vera e propria malattia scoperta da pochi anni.

Con il Prof. Francesco Antonini, direttore dell'istituto di Gerontologia e geriatria dell'universita' di Firenze, il Prof. Benvenuto Cestaro, ordinario di chimica biologica all'universita' di Milano e direttore della scuola di Scienza dell'alimentazione, il Prof. Guido Valesini, docente di allergologia e immunologia clinica dell'universita' La Sapienza di Roma, il dott. Antonio Virzi', ricercatore della clinica psichiatrica dell'universita' di Catania, il Prof. Claudio Franchesci, ordinario di immunologia dell'universita' di Modena, il Prof. Panerai, associato di farmacologia clinica dell'universita' di Milano, Daniela Rosati cerchera' di fare chiarezza sull'argomento.

(Com/As/Adnkronos)