FINANZIARIA: SU PENSIONI DI ANNATA SI CONTINUA A TRATTARE
FINANZIARIA: SU PENSIONI DI ANNATA SI CONTINUA A TRATTARE

Roma, 28 ott. (Adnkronos) - Dopo la movimentata giornata di ieri, sulle pensioni d'annata si continua a cercare, in Senato, un comune terreno di incontro con il governo. Nulla di definito ancora, soltanto contatti per cercare di arrivare ad un ''negoziato'' ragionevole per tutti: per il governo che non intende intaccare i saldi finali della manovra, per parte della maggioranza che chiede di allargare gli interventi previsti dalla finanziaria.

Il presidente della commissione Bilancio, Lucio Abis, avrebbe sentito telefonicamente il presidente del Consiglio Ciampi, mentre il ministro del Tesoro, Piero Barucci, in una rapida colazione di lavoro con alcuni esponenti democristiani della stessa commissione, avrebbe ribadito l'atteggiamento del governo a non modificare i numeri finali della manovra economica '94, ferma restando la disponibilita' per interventi che restino all'interno della struttura finanziaria delineata. Avrebbe inoltre espresso, sempre a quanto si apprende, preoccupazione per il clima di tensione, e di diffuso pessimismo, in cui si svolge il dibattito sulla manovra.

La soluzione dei problemi comunque resta affidata all'aula. ''Discuteremo in assemblea -ha spiegato oggi il presidente della commissione Bilancio, Lucio Abis- e vedremo li' di trovare soluzioni''. Per Abis, comunque, l'emendamento messo in cantiere dalla Dc sulle pensioni d'annata, che prevedeva di coprire i 700 mld necessari con lo slittamento di 6 mesi della rivalutazione delle pensioni minime e con un aumento delle previsioni di risparmio legate alla rinegoziazione dei contratti di appalto in corso, non avrebbe stravolto il rapporto tra la spesa previdenziale e il prodotto interno lordo. ''dai calcoli effettuati -ha spiegato- avrebbe inciso solo dello 0,05 p.c.''.

Resta in piedi, infine, anche il problema dei finanziamenti all'agricoltura. I senatori Dc, espressione della Coldiretti, hanno chiesto oggi un ulteriore stanziamento in favore dell'agricoltura da ritagliare nell'ambito della manovra economica del governo.

(Tes/Gs/Adnkronos)