OCCUPAZIONE: GIUGNI - LA FASE PEGGIORE E' PASSATA
OCCUPAZIONE: GIUGNI - LA FASE PEGGIORE E' PASSATA

Roma, 28 ott. (adnkronos) - ''Forse la fase peggiore e' passata. Occorre adesso una forte accelerazione delle opere pubbliche e del risanamento della finanza pubblica accompagnata dall'adozione di misure di carattere straordinario per fronteggiare la crisi che durera' ancora qualche mese''. E' il ministro del lavoro, Gino Giugni ad affermarlo, al termine della riunione del consiglio dei ministri che si e' riunito anche per esaminare lo schema dei provvedimenti a favore dell'occupazione studiati dallo stesso responsabile del lavoro. Provvedimenti che probabilmente saranno approvati nella prossima settimana in un nuovo consiglio dei ministri e che saranno inseriti in due decreti legge: uno per gli ammortizzatori sociali e l'altro per i contratti formativi.

La mancata approvazione oggi dei due provvedimenti e' dovuta ragioni tecniche legate all'approvazione della finanziaria. ''Finche' non viene approvata la legge finanziaria -ha detto Giugni- i miliardi destinati all'occupazione non esistono e quindi non si possono varare delle norme senza la prevista copertura finanziaria''. (segue)

(Cre/Pe/Adnkronos)