AUTO: IN CINA BOOM DI RICHIESTE
AUTO: IN CINA BOOM DI RICHIESTE

Roma, 6 nov. (Adnkronos) - Saranno i paesi in via di sviluppo e soprattutto Cina, India e i paesi dell'Asia sudorientale a ridare una boccata d'ossigeno al mercato dell'auto. Di qui al 2000 la domanda di nuove vetture crescera' ad un tasso del 2,4 per cento l'anno ma quasi esclusivamente nel Terzo Mondo: nell'Europa centrale ed orientale la crisi e le difficolta' congiunturali non consentiranno una ripresa della domanda, mentre in Europa e in Giappone la domanda potrebbe addirittura diminuire.

Il boom piu' consistente e' previsto in Cina dove la richiesta di auto dovrebbe crescere del 22 per cento l'anno. Ma anche l'Asia sudorientale e l'America Latina offrono prospettive interessanti. Sono i dati diffusi da uno studio dell'Economist intelligence unit, l'agenzia specializzata del prestigioso settimanale britannico, che stima che alla fine del secolo la vendita di auto nuove tocchera' i 40 milioni di unita' l'anno, rispetto agli attuali 33 milioni. Secondo lo studio il declino della domanda in Europa sara' influenzato da fattori demografici, economici e ambientali, tra i quali la possibilita' di ricorrere a mezzi di trasporto alternativi.

(Ata/Gs/Adnkronos)