SAN GEMINIANO: CARIBO ATTENDE OPA PER ACQUISIRE 10 P.C.
SAN GEMINIANO: CARIBO ATTENDE OPA PER ACQUISIRE 10 P.C.

Bologna 6 nov. -(Adnkronos)- Solo il primo dicembre, all'indomani cioe' della scadenza (30 novembre) dell'Opa sul 30 per cento del banco di San Geminiano e San Prospero lanciata dalla banca popolare di Verona, la Cassa di risparmio di Bologna decidera' se acquisire o meno il 10 per cento del banco.

La Caribo ha deciso infatti di attendere le decisioni della popolare di Verona dopo il risultato dell'opa prima di decidere se far valere o meno il diritto di prelazione che gia' vanta sul pacchetto del San geminiano. L'attesa e' strettamente connessa ad una sorta di 'gentleman agreement' in vigore nel mondo bancario. La Banca d'Italia ha dato il suo assenso all'operazione lanciata dalla popolare di Verona e non sarebbe corretto intervenire in un tale frangente.

In attesa e anche nella speranza che la popolare di Verona non riesca nel suo intento -sono ricorrenti le voci che solo con l'opa lanciata il 3 ottobre la popolare potrebbe raggiungere quel 27 per cento che molti gia' le attribuiscono- la Cassa ha gia' inviato una lettera al San Geminiano in cui chiede di poter entrare a far parte del patto di sindacato che controlla la banca. Lettera che, ovviamente e sempre in attesa del 30 novembre, non ha ancora ricevuto alcuna risposta.

(Sec/Zn/Adnkronos)