AGRICOLTURA: VERDURA E' BELLO, MA I RISCHI NON MANCANO...
AGRICOLTURA: VERDURA E' BELLO, MA I RISCHI NON MANCANO...

Roma, 15 nov. (Adnkronos)- Le verdure sono a rischio per la salute? Potrebbe essere, visto che insalata, spinaci e pomodori, cosi' freschi ed invitanti contengono nitrati in quantita' sempre maggiore. Le nostre leggi non prendono in considerazione il problema e sono ancora scarse le analisi ed i controlli, tuttavia il rischio di trovare sostanze chimiche indesiderate negli ortaggi esiste. A tracciare il quadro della situazione e dei problemi sul tappeto e' l'inchiesta pubblicata in questo numero dallo speciale dell'Adnkronos ''Territorio e Ambiente''.

La Cee -scrive lo speciale- vuole vederci chiaro ed e' intervenuta finanziando una ricerca, affidata alle associazioni di consumatori, per avere un quadro completo della situazione, per verificare l'efficacia degli attuali controlli.

I risultati ci dicono che in Italia la situazione non e' ancora pericolosa, ed il rischio di contaminazioni chimiche nei vegetali che arrivano sulla nostra tavola e' ancora tollerabile. Se la passano peggio i consumatori di altre nazioni della comunita', Paesi Bassi e Gran Bretagna in testa, ma prima di arrivare all'emergenza bisogna prendere provvedimenti. Ai nitrati infatti, spiega il Comitato Difesa Consumatori che ha curato le rilevazioni per l'Italia, sono legati diversi pericoli per la salute del consumatore. I nitriti sono infatti sostanze molto pericolose specie per i neonati che possono contrarre il pericoloso ''morbo azzurro'', mentre per gli adulti ingerire queste sostanze porta alla formazione nel nostro corpo di sostanze cancerogene. (segue)

(Gig/Bb/Adnkronos)