I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

Torino. Annunciati gia' da alcuni giorni, i cambiamenti ai vertici della Fiat sono ora ufficiali. L'assemblea degli azionisti ha infatti nominato il nuovo consiglio di amministrazione, che scende da 14 a 11 membri. Giovanni Agnelli e Cesare Romiti rimangono, rispettivamente, presidente e amministratore delegato, Gianluigi Gabetti diventa vicepresidente al posto di Umberto Agnelli, che assumera' la guida della finanziaria del gruppo, l'Ifi. Giovanni Agnelli junior, figlio di Umberto e nipote dell'avvocato, entra nel consiglio di amministrazione.

Roma. La Lega replica al messaggio inviato al Csm dal capo dello Stato, Oscar Luigi Scalfaro. Il leader del movimento, Umberto Bossi, respinge le accuse di oltraggio alla magistratura e replica accusando a sua volta altre forze politiche di voler rinviare le elezioni anticipate. Per il senatore Gianfranco Miglio, invece, ''la reazione di Scalfaro a Bossi e' assolutamente sproporzionata. Abbiamo assistito -dice ancora Miglio- ad un intervento mascherato del Capo dello Stato nella lotta politica. Una cosa che esorbita dai suoi poteri: il presidente della Repubblica ha scelto di schierarsi in quel fronte anti-leghista che gia' si era formato prima del turno amministrativo di giugno''.

Roma. Il Pds presentera' una petizione popolare per chiedere lo scioglimento anticipato delle Camere. Lo ha annunciato oggi Gavino Angius, spiegando che il Pds, a legge Finanziaria approvata e a riforma elettorale ultimata, ritirera' la propria astensione al governo Ciampi. Un'operazione che avra' il suo seguito con una raccolta popolare di firme per chiedere lo scioglimento di Camera e Senato.

Roma. ''Diversita' e frammentazione'' continuano ad essere le principali caratteristiche dell'industria bancaria europea, che rimane, tuttavia, la prima al mondo. Lo afferma l'''European Banking report'', presentato oggi a Roma, nuova iniziativa dell'Abi per garantire un osservatorio stabile dell'evoluzione strutturale dei sistemi finanziari della Comunita' ed anche dell'analisi congiunturale delle principali variabili delle banche italiane ed europee.

Roma. Tra gennaio e ottobre gli autoveicoli commerciali made in Italy hano subito una flessione nella vendita del 27,02 per cento. E' quanto si rileva dalla consueta indagine Anfia e Unrae relativa alle consegne a clienti di autovetture di 3,5 tonnellate. Non migliore la performance delle marche di importazione: nei primi dieci mesi di quest'anno, infatti, hanno perso il 30,62 per cento della ''clientela''.

Roma. Il presidente della Corte Costituzionale, Francesco Paolo Casavola, ha nominato questa mattina il Prof. Gabriele Pescatore Vicepresidente della Corte Costituzionale. (segue)

(Dis/Pe/Adnkronos)