SANITA': SINDACATI AMMINISTRATIVI SI FONDONO IN RSU
SANITA': SINDACATI AMMINISTRATIVI SI FONDONO IN RSU

Roma, 2 dic (Adnkronos) - I sindacati dei lavoratori amministrativi della sanita' si fondono in una Rsu, Rappresentanza Sindacale Unitaria. Adass, Fapas, Fase e Snatoss, con i loro 15 mila iscritti si uniscono per controbattere il tentativo in atto di ammettere alle trattative per il rinnovo del contratto solo i sindacati confederali e pochissime altre sigle ''autonome di scambio''.

In un comunicato, il segretario nazionale dell'Adass Paolo Delledonne e quello dello Snatoss Adamo Bonazzi, annunciano una conferenza stampa per giovedi' 9 dicembre alle ore 12.00 all'Hotel Plaza di Roma, per illustrare all'opinione pubblica la piattaforma contrattuale che non presenta rivendicazioni di carattere retributivo e per indicare la strada per un miglioramento del rapporto fra Usl e cittadini.

Gli obiettivi della riforma del Ssn - secondo la Rsu - corrono il serio rischio di essere vanificati se, contemporaneamente al riordino delle prestazioni assistenziali, non verranno affrontati i pressanti problemi del personale amministrativo delle Usl, il cui ruolo e' stato finora palesemente sottovalutato e penalizzato. Una struttura complessa come la Usl, non e' infatti in grado di produrre un servizio ottimale se il personale amministrativo non e' posto nelle condizioni di ''tranquillita''' giuridica per dare il proprio essenziale contributo.

(Ria/Bb/Adnkronos)