EX JUGOSLAVIA: LA BULGARIA INVITA ALLA RAGIONE
EX JUGOSLAVIA: LA BULGARIA INVITA ALLA RAGIONE

Sofia, 9 dic. - (Adnkronos/Dpa) - Nella soluzione del conflitto balcanico deve prevalere la ''ragione'': a lanciare l'appello e' stato oggi il presidente bulgaro, Zhelyu Zhelev, in un discorso pronunciato a Bojana, vicino a Sofia, in apertura del vertice di un giorno dei ministri degli undici stati del Mar Nero membri dell'associazione economica nata ad Istanbul lo scorso anno.

''Spero - ha affermato il capo di Stato bulgaro - che in questa complicata situazione nel Balcani prevalgano la legge e la ragione''. Presenti, per la Turchia, la Grecia e la Bulgaria, i ministri degli Esteri, rispettivamente, Hikmet Cetin, Karolos Papoulias e Stanislav Daskalov.

Gli altri paesi, Romania, Russia, Ucraina, Georgia, Albania, Moldavia, Armenia e Azerbagian hanno inviato a rappresentarli i rispettivi vice ministri degli Esteri. Nel corso dell'incontro verra' discussa la questione della sede della Banca centrale dell'organizzazione. Tra le citta' candidate, Sofia, Istanbul e Salonicco.

(Cin/Zn/Adnkronos)