NAZISKIN: GERMANIA, EVADONO IN NOVE
NAZISKIN: GERMANIA, EVADONO IN NOVE

Potsdam, 9 dic. (Adnkronos/Dpa) - Nove estremisti di destra tedeschi tra i 17 ed i 21 anni, uno dei quali condannato a nove anni di reclusione per aver ucciso un barbone, sono evasi dal carcere dello stato di Brandemburgo, scalando un muro alto tre metri e mezzo con l'aiuto delle reti dei materassi.

A dispetto di una gragnuola di colpi di avvertimento sparati dagli agenti di custodia, si sono dileguati mentre solo due dei loro compagni sono stati bloccati prima che riuscissero a scalare il muro. Tutti scontavano varie pene detentive per aggressione, violenza, incendio doloso, furto ed estorsione. Gli evasi hanno attuato un piano accuratamente preparato attaccando un agente in possesso delle chiavi che gli hanno sottratto prima di raggiungere il muro di cinta portandosi dietro le brande da usare come scale.

(Cab/Bb/Adnkronos)