SHAKRAI
SHAKRAI

(Adnkronos) - SERGEI SHAKRAI: 37enne vice primo ministro, e' il leader del Partito russo dell'Unita' e dell'Accordo, il piu' conservatore dei partiti riformisti. Brillante ed ambizioso avvocato, fino a poco tempo fa molto vicino al presidente, oggi attacca la costituzione voluta da Boris Eltsin definendola ''pericolosa per la Russia''. E per convincere gli elettori ha reso nota la lista dei suoi successi politici.

La carriera politica di Shakrai e' iniziata nel 1990 con l'elezione al congresso dei deputati del popolo della Russia. Molto presto diventa un volto noto della politica e uno dei piu' ascoltati consiglieri di Eltsin. Nel 1991 entra nel governo e nel novembre 1992 diventa vice presidente del Consiglio dei ministri con delega per i problemi delle nazionalita'. Inviato del governo in Inguscezia durante la proclamazione dello stato d'emergenza in questa regione, Shakrai si fece intervistare piu' volte alla televisione in abito militare. Secondo molti osservatori, che non ha mai smentito, il suo vero obiettivo politico e' la presidenza. (segue)

(Civ/Zn/Adnkronos)