SUDAFRICA: OTTO TRUCIDATI DA TRIBUNALE DEL POPOLO
SUDAFRICA: OTTO TRUCIDATI DA TRIBUNALE DEL POPOLO

Johannesburg, 9 dic (Adnkronos/Dpa)- Un ''tribunale del popolo'' nell'insediamento nero di Katlehong, ad Est di Johannesburg, ha condannato a morte e poi trucidato a colpi di machete otto sudafricani di colore. Lo ha reso noto la portavoce della polizia di Johannesburg, Janine Smith, precisando che il corpo di una delle vittime e' stato trovato decapitato e fatto letteralmente a pezzi. I cadaveri delle altre sette persone ''giustiziate'' dai ''signori della guerra'' di Katlehong sono stati trovati con le mani legate dietro la schiena con una corda di nylon. Katlehong, al pari delle altre ''township'' nere ad est di Johannesburg, e' teatro di un sanguinoso conflitto politico e tribale tra l'''African national congress'' del leader antiapartheid Nelson Mandela e l'''Inkatha'' dell'esponente conservatore zulu Mangosuthu Buthelezi costato 173 morti nel solo mese di novembre.

(Lun/As/Adnkronos)