RAITRE: A ''FUORI ORARIO'' ''MORIRE GRATIS''
RAITRE: A ''FUORI ORARIO'' ''MORIRE GRATIS''

Roma, 9 dic. (Adnkronos) - Domani su Raitre ''Fuori Orario'' presenta, all'una di notte, un film italiano riemerso solo recentemente dagli anni '60. ''Morire gratis'' di Sandro Franchina, pur avendo vinto nel 1968 il Premio Max Ophuls, rimase senza distribuzione e, dopo alcune proiezioni marginali, e' riapparso nuovamente negli ultimi anni.

Realizzato nel 1966 da colui che fu il cambino protagonista di ''Europa 51'', legato famigliarmente a personaggi importanti dell'arte e del cinema (Nino Franchina, Basilio Franchina), ''Morire gratis'' e' rimasto un'''opera unica'' di Sandro Franchina, che ha poi realizzato alcuni documentari d'arte. E all'arte italiana e' legato anche questo lungometraggio, il cui protagonista e' l'artista maudit Franco Angeli, scomparso recentemente. Il personaggio e' quelo di un artista che, lungo il film, viaggia da Roma con un'opera, una scultura della lupa di Roma. Il film diventa, nella rappresentanzione di questo viagtgio notturno, una sorta di ''Viaggio in Italia'' alla rovescia.

''Fuori Orario'' presenta con ''Morire gratis'' non solo una ''prima visione televisiva'', ma un ''inedito'' che segnala anche nel passato l'emarginazione del cinema italiano piu' audace dalla distribuzione delle sale.

(Com/As/Adnkronos)