USURA: CARABINIERI ARRESTANO COMMERCIANTE A POMEZIA
USURA: CARABINIERI ARRESTANO COMMERCIANTE A POMEZIA

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - Si chiama 'strenne usurate' l'operazione anti-strozzini dei carabinieri della compagnia di Pomezia (Roma) che ha consentito di smantellare un giro d'affari clandestino di un miliardo di lire. In manette e' finito il commerciante Salvatore Bucciarelli, 56 anni, accusato da una quindicina di piccoli imprenditori che, trovatisi in difficolta' economiche, avevano fatto ricorso ai prestiti dell'uomo.

Dopo aver svolto accurati accertamenti bancari ed immobiliari a carico di Bucciarelli, i militari dell'Arma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del commerciante, che ora si trova a Regina Coeli. Sembra che i prestiti avessero tassi altissimi, fino al 13 per cento mensile.

(Red/Bb/Adnkronos)