CORTE DI GIUSTIZIA: STRASBURGO VUOLE INTERVENIRE SU NOMINE
CORTE DI GIUSTIZIA: STRASBURGO VUOLE INTERVENIRE SU NOMINE

Roma 20 dic -(Adnkronos)- Il Parlamento Europeo vuole partecipare alle nomine dei membri della Corte di Giustizia Europea. Nei giorni scorsi la Commissione Giuridica del Parlamento di Strasburgo ha chiesto ufficialmente al Consiglio una ''concertazione con il Parlamento sulla nomina dei giudici della Corte di Giustizia''.

Questa richiesta e' stata rafforzata dall'intervento dell'eurodeputato del Partito Popolare Europeo, Sigfried Albert, che ha sollecitato il Consiglio ad accoglierla. Attualmente la Corte di Giustizia (19 membri, di cui 13 giudici e sei avvocati generali) viene nominata dal Consiglio, che in realta' si limita ad approvare le indicazioni dei singoli governi degli Stati membri.

I membri italiani della Corte, in carica fino al prossimo agosto, sono Giuseppe Tesauro, docente di Diritto Comunitario all'universita' di Roma, da cinque anni a Lussemburgo come avvocato generale, e Federico Mancini, docente di Diritto del Lavoro all'universita' di Bologna, giudice della Corte ormai da due mandati.

(Red/Zn/Adnkronos)