DC: GARGANI, NO A PARTITO MONOLITICO
DC: GARGANI, NO A PARTITO MONOLITICO

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - ''Il grido di allarme, il messaggio che vorrei lanciare e' di non commettere l'errore che fu del partito popolare: chiudersi a contemplare un centro che inevitabilmente diventi cosi' piccolo da non essere in grado di guidare gli eventi''. E' quanto afferma il Dc Giuseppe Gargani in una intervista che sara' pubblicata domani da ''il Mattino''.

Gargani sollecita quindi Martinazzoli ad assumere ''una forte iniziativa'' perche', dice, ''un partito, anche se di minori proporzioni rispetto alla Dc, non puo' essere monolitico, ma deve avere la ricchezza pluralistica degna delle tradizioni che rappresenta''. Per Gargani occorre ''invogliare tutti a restare, rispettare le regole, a dare contributi per non compromettere l'immagine dei cattolici impegnati in politica''.

Gargani, nel dirsi d'accordo con il documento Bianco, fa notare i rischi di costruire, con il nuovo sistema elettorale ''un rassemblement indiscriminato e approssimativo tradendo cosi' l'identita' della Dc, partito popolare''.

(Red/Zn/Adnkronos)