LEGA: ROCCHETTA ''MAI SENTITO PARLARE DI SOVVENZIONI''
LEGA: ROCCHETTA ''MAI SENTITO PARLARE DI SOVVENZIONI''

Venezia, 20 dic. (Adnkronos) - ''Il ruolo di Di Pietro e' stato essenziale per cambiare il Paese. Quindi e' doveroso un incontro di Bossi con lui che e' stato uno degli artefici del cambiamento''. Lo ha detto il presidente della Lega, Franco Rocchetta, a margine del primo consiglio comunale di Venezia che ha presieduto in qualita' di consigliere anziano, per aver ricevuto piu' voti alle recenti elezioni amministrative, e che ha visto Massimo Cacciari al debutto sulla poltrona di sindaco di Ca' Farsetti.

Rocchetta quindi ha spiegato che ''Prosperini e Castellazzi hanno lasciato il movimento piu' di due anni fa. Quindi, non credo abbiano niente di attuale e di importante da dire. Altrimenti, se avessero avuto qualche cosa da dire ai giudici, perche' non lo hanno fatto prima. Mi sembra piu' che lecita questa domanda''.

Quindi, sulle ''sovvenzioni'' da parte della Ferruzzi e di altre imprese, il presidente della Lega nord ribadisce: ''non ne sapevo nulla, ne' dei 200 milioni ne' di altre sovvenzioni. Per questo, io dormo tranquillamente e serenamente''.

(Dac/Bb/Adnkronos)