SCALFARO: IOSI LO ATTACCA
SCALFARO: IOSI LO ATTACCA

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - Luca Iosi, segretario dei giovani socialisti che aderiscono alla Giovine Italia, in una dichiarazione attacca il Capo dello Stato . ''Non si capisce -afferma Iosi- a cosa miri il presidente correndo irresponsabilmente al voto per consegnare il Paese alla confusione. Forse vuole arrivare alle urne prima che i magistrati arrivino al Pds, di certo vuole impedire che nuove forze politiche riescano ad organizzarsi e a competere in questo nuovo sistema elettorale, aprendo cosi', in barba alla storia, la porta al neo comunismo''.

Dopo aver sottolineato che Scalfaro e' impegnato ''nella distruzione'' dei due principi cardini delle conquiste democratiche, il sistema proporzionale e l'indennita' parlamentare, Iosi osserva che ''se il Presidente non ha letto De Santis o non ricorda Toqueville o Croce e' affar suo, ma non venda come parole di cambiamento il ritorno ad un sistema baronesco in cui, proibito ogni finanziamento alla politica, rimane lecito solo quello a se stessi, ovvero la politica dei ricchi''.

''Quale professione, mestiere, attivita' puo' garantire poi una parentesi di mezzo decennio e piu'? Di certo il Presidente non discute da professionista della politica. Agisce in una atmosfera dilettantesca. Oserei dire da bar''.

(Gug/Bb/Adnkronos)