PREGHIERA: E' UFFICIALE, CURA PIU' DEI FARMACI (2)
PREGHIERA: E' UFFICIALE, CURA PIU' DEI FARMACI (2)

(Adnkronos) - Gli studi di Dossey hanno avuto tanta risonanza, anche per il rigore scientifico con il quale sono stati condotti, da attirarsi l'attenzione di numerosi organismi nazionali americani. Conferme di prestigio giungono da vari fronti. L'ultima da Jeffrey S. Levin, docente della Eastern Virginia Medical School di Norfolk, che per anni ha studiato gli effetti della pratica religiosa sulla salute. ''La fede - sostiene- e' senz'altro un fattore salutare, comunque si esprima, in sinagoga, come a casa, in chiesa come in un tempio buddista, o in una moschea musulmana''.

''Non si tratta ormai piu' -ha commentato anche un altro esperto della materia, Bernie Siegel, di New Haven- di aneddotica. Ci sono le statistiche da esibire come prova provata''.

Paradossalmente pero', proprio a respingere queste tesi e' stata la Chiesa, che ha detto Dossey, ''ha reagito con orrore ai risultati delle mie ricerche, sostenendo che non bisogna trasformare Dio in un laboratorio''. Dossey, comunque, tiene a sottolineare di avere cominciato i suoi studi sui microrganismi, e le forme piu' semplici di vita. Grazie alle preghiere di 10 persone, sostiene, per esempio, di essere riuscito ad inibire la crescita in laboratorio di 151 su 194 culure di funghi.

(Iac/Zn/Adnkronos)