''IL GIORNALE'': PAOLO BERLUSCONI SMENTISCE VENDITA AZIONI
''IL GIORNALE'': PAOLO BERLUSCONI SMENTISCE VENDITA AZIONI

Milano, 23 dic. (Adnkronos)- ''Fantasie provocatorie'': cosi' Paolo Berlusconi, editore de ''Il Giornale'', ha definito la notizia pubblicata l'altro giorno da ''L'Unita''' circa ''una mia presunta volonta''' di cedere la partecipazione di maggioranza della testata diretta da Indro Montanelli ad Andrea Zanussi, editore de ''L'Indipendente''. Berlusconi ha deciso di rilasciare una ''netta smentita al fine di evitare immotivate strumentalizzazioni, quanto inutili turbative all'interno dell'azienda del 'Giornale'''.

Con una lettera a Montanelli, anche Gian Galeazzo Biazzi Vergani, presidente dell'editrice del 'Giornale', definisce ''palesemente ridicola e quindi totalmente destituita di fondamento'' la notizia di presunti contatti con Zanussi per trattare la vendita della testata. Secondo ''L'Unita''' il passaggio del controllo della maggioranza delle azioni da Paolo Berlusconi a Zanussi permetterebbe il siluramento di Indro Montanelli e l'arrivo alla guida del quotidiano di Vittorio Feltri, considerato un estimatore del progetto politico del presidente della Fininvest.

(Pam/Bb/Adnkronos)