IRITEL: DALL'ASST PRESTO ALL'IRI UN CREDITO DA 4.000 MLD
IRITEL: DALL'ASST PRESTO ALL'IRI UN CREDITO DA 4.000 MLD

Roma, 23 dic. (Adnkronos)- Ammonterebbe a 4.000 mld il credito relativo al passaggio di Asst in Iritel che presto un decreto del ministero del Tesoro apportera' all'Iri.

Oggi la commissione Ancora che, con la collaborazione dell'Arthur Andersen e della City bank, ha lavorato alla valutazione dell'Asst ha terminato i propri lavori e consegnato al ministro delle Poste e tlc, Maurizio Pagani, la relazione finale.

A quanto apprende l'Adnkronos il valore complessivo del patrimonio dell'Asst e' stata valutato pari a circa 10.400 mld. Ma non sara' questo il credito trasferito all'Iri e che l'istituto di via Veneto dovra' poi trasferire in Telecom Italia.

Detratto il netto reddituale, il valore di alcuni immobili, quali la sede dell'ispettorato di Milano e Roma nonche' la sede di Iritel, il valore patrimoniale di Asst si riduce a circa 6000 mld.

E' da questa cifra che sono stati detratti ancora circa 2000 mld, relativi alla quota corrispondente alla ricostruzione Inps dei 1.800 circa dipendenti Asst. Da qui i circa 4.000 mld che saranno trasferiti quale credito all'Iri non appena il ministero del Tesoro firmera' il decreto con cui si fa l'operazione di costituzione del capitale prevista dalla legge.

Si fa cosi' un altro passo avanti nel riassetto delle tlc. Dopo la firma, ieri, della Convenzione Iritel tutto, e in anticipo di due anni rispetto i tempi previsti dalla legge 58 sul riassetto delle tlc.

(Lil/Gs/Adnkronos)